Diamo i Numeri, piccola guida su i formati di stampa, risoluzione dei file e rapporto base x altezza.

Ecco una breve guida sui formati di stampa.

Fotomagiche stampa fotografie su carta fotografica. I formati usati sono leggermente diversi da quelli più conosciuti: A3, A4 (quelli delle fotocopiatrici per intenderci) e il più piccolo A5. In questa tabella potete vedere le diverse misure:

Perché queste differenze? Dipendono dal tipo di macchine che usiamo per stampare le foto, dalla dimensione dei negativi (una volta, ormai…) rispetto ai sensori delle macchine fotografiche o smartphone usati per fare foto. Per non annoiarvi con la spiegazione tecnica vi chiediamo di prendetelo come un dato di fatto…

Ecco spiegato perché può succedere che ci sia una piccola differenza fra l’immagine che avete scattato e quella che noi possiamo stampare. Dobbiamo rifilare, cioè tagliare ai lati, le vostre foto perché la superficie della carta fotografica è un po’ più piccola. Questione di pochi millimetri, state tranquilli!

Alcune volte la proporzione della foto che ci fornite non è adeguata al formato (per esempio negli ingrandimenti) e quindi il taglio che dobbiamo applicare alla vostra foto per ospitarla sulla carta fotografica è più “invasivo” di un semplice refilo.

Nulla di stravolgente, sereni!

La ragione?

Il rapporto fra la base della foto e la sua altezza. Ci sono smartphones che lavorano con la proporzione 16:9 (quella usata dai tv di moderna generazione), mentre alcune macchine digitali compatte usano rapporti di 4:3…

Insomma senza entrare nei dettagli, sappiate che se la vostra foto stampata non corrisponde perfettamente a quella che vedete sul video della vostra fotocamera o cellulare non siamo dispettosi, ma è una necessità!

Se vi interessa approfondire l’argomento questa tabella vi può aiutare:

Per i più tecnologici (oppure per chi fa della fotografia una ragione di vita…) sappiate che è possibile entrare nelle impostazioni della fotocamera del vostro smartphone e cambiare la risoluzione del file impostandola nel rapporto 2:3 o 4:3.

Queste proporzioni sono adatte al formato di stampa e la foto uscirà come l’avete scattata.

Vi và di andare oltre?

E allora: sapete che cosa è un Pixel, o cosa sono i Megapixel?

 

Il Pixel è un puntino colorato dalla forma quadrata. I pixel sono quelli che compongono la vostra immagine nel suo insieme. Più alto è il numero di pixel, più definita e meno sgranata sarà la foto.

I pixel sono dei contenitori di informazioni, più informazioni ci sono più la foto è bella in termini di qualità.

Volete fare una prova?

Ingrandite un particolare di una vostra foto al massimo e vedrete magicamente comparire tanti quadratini… Benvenuti nel mondo dei pixel!

Il Megapixel è l’unita di misura della quantità di pixel contenuti in un file fotografico. La grandezza di questo valore dipende dal tipo di macchina fotografica che si utilizza, e in particolare dal sensore digitale. Il sensore digitale è quello che registra le informazioni, cioè la foto. Sì, avete capito bene. Il sensore è quello che una volta era il negativo… Più alto è questo valore, (12Mp ad esempio) maggiori saranno i pixel presenti e quindi le informazioni digitali registrate dalla macchina ad ogni scatto. Di conseguenza la qualità dello scatto in termini di nitidezza e dettaglio.

Come sempre potete approfondire l’argomento leggendo questa tabella:

Ultimo consiglio, che in realtà è un piccolo segreto. Il nostro amato WhatsApp ha un sistema automatico di riduzione della risoluzione delle foto che spedite. Quando cioé scattate un’immagine con il vostro telefono e la mandate a chiunque via WhatsApp, questa arriva al destinatario bellissima da vedere sullo schermo, ma con meno informazioni.

Un dispetto?

Assolutamente no. Semmai è un favore. Serve a farvi risparmiare peso e quindi ridurre il consumo del traffico dati. Ma anche garantire un passaggio più veloce della foto da una persona ad un’altra. O da una persona a un gruppo. Ah, questo vale per tutti i social network!

Certo è che questa perdita di dati e quindi di pixel darà una stampa meno dettagliata dell’roginale. Ma ninete paura da FOTOMAGICHE abbiamo un software che ottimizza il risultato. Non vi preoccupate, vi dareme delle foto stampate bellissime!

Adesso sapete tutto (o quasi) sui formati e la risoluzione. Ci sarebbe molto da dire, per farlo scriveteci o passate in uno dei nostri 3 negozi.

Il mondo della fotografia è tutto da scoprire.

 

Rating: 3.7/5. From 3 votes.
Please wait...
Condividi